Vuoi guadagnare da subito?
Fai della tua storia, una storia di successo!

Ti presentiamo il nostro Team

Contattali per maggiori informazioni

Antonio Esposito
Antonio Esposito
Franchising Manager & Tutor
Roberta Siciliano
Roberta Siciliano
Franchisee Management Manager
Antonio Meoli
Antonio Meoli
Sales Manager & Tutor
Compila il form per sapere se è disponibile la città in cui desideri aprire il tuo negozio Svapo Web

Verifica la tua disponibilità di zona

    Rischio impresa azzerato
    Rischio impresa azzerato
    Guadagni immediati
    Guadagni immediati
    Nessuna FEE d'ingresso
    Nessuna FEE d'ingresso
    Nessuna Royalty
    Nessuna Royalty
    Esclusività di zona
    Esclusività di zona
    Prezzi convenienti
    Prezzi convenienti
    Prodotti in esclusiva
    Prodotti in esclusiva
    Formazione gratuita
    Formazione gratuita
    Assistenza
    Assistenza

    In 4 anni di Rete Franchising 240 imprenditori hanno scelto Svapo Web

    L'intuizione preziosa
    Come nasce Svapoweb

    Svapoweb nasce il 14 settembre del 2012 da un’idea di un giovane studente di giurisprudenza Arcangelo Bove che, prima di tutti, ha creduto ed investito energie e risorse in un mercato al tempo ancora acerbo in Italia.

    Arcangelo, ad oggi CEO di Svapoweb nonché uno dei più importanti imprenditori del settore della sigaretta elettronica in Europa e nel mondo, fece tutto da solo, dalla creazione dell’e-commerce alla registrazione del marchio fino alla gestione dei primi ordini ricevuti sulla nuova piattaforma.

    Nel 2013 la neonata Svapoweb si trovò costretta a districarsi in un mercato che al tempo, in Italia, era vincolato a nuove tassazioni e norme molto restrittive al punto di portare alla chiusura di tante attività. Arcangelo pur di non rinunciare al suo sogno decise di trasferire l’azienda all’estero e nell’agosto del 2013 fu costretto ad espatriare in Slovenia dove inizialmente diede lavoro a 3 dipendenti che nel giro di un anno, grazie all’esplosione incredibile della vendita online, diventarono 18 fino ai 40 dipendenti odierni.

    Dipendenti 2013
    Dipendenti 2014
    Dipendenti 2022

    Il 2014 è un anno particolarmente importante poiché Arcangelo acquista una linea di produzione da 2 mila pezzi/ora e crea il marchio GIOARK per la produzione di basi ed aromi per sigaretta elettronica.
    I prodotti GIOARK diventano in breve tempo molto ricercati e si pongono sul mercato come veri e propri best-seller di vendita grazie alla competitività ed alla qualità delle referenze prodotte.

    2015
    Nel 2015 Svapoweb partecipa alla prima edizione del Vapitaly, quella che nel tempo è diventata una delle principali fiere di settore a livello internazionale.

    Nel Maggio 2016 Svapoweb ritorna in Italia ed Arcangelo ha un’altra grande intuizione per la crescita del brand arancione, i negozi su strada, dove è possibile trovare la convenienza e l’assortimento dello shop online in un negozio fisico, toccando con mano i prodotti ed avendo la consulenza di addetti alle vendite esperti del settore.

    2016 – ottobre
    Vede l’apertura del primo store fisico a marchio Svapoweb, non a caso a Benevento, la provincia di appartenenza di Arcangelo Bove, lì dove tutto è partito. Il negozio viene aperto come progetto pilota per avviare una vera e propria programmazione di aperture su strada in tutta la penisola. Lo store è diventato da subito un punto di riferimento per tutti i vapers campani e non con centinaia di accessi giornalieri non solo per acquistare i prodotti ma anche per partecipare alle tante attività che si organizzavano al suo interno, come tornei di cloud chasing, di rigenerazione, test di liquidi in anteprima internazionale o semplicemente per svagarsi con una partita a biliardo o calcio balilla con altri svapatori.

    Nell’Aprile 2017 Arcangelo Bove viene invitato a ricevere un premio nella principale fiera di settore a livello mondiale, la IECIE International Expo di Shenzhen come il più importante partner commerciale di Kangertech di cui Svapoweb era distributore ufficiale in esclusiva europea.

    Il 2017 è stato un anno buio per il settore. È l’anno dell’entrata in vigore della TPD che mise alla berlina i liquidi da inalazione nei formati su cui il mercato si era standardizzato fino a quel momento ed impose la commercializzazione dei liquidi da inalazione all’ingrosso (B2B) solo ai depositi fiscali autorizzati da ADM nonché l’ulteriore aumento della tassazione sui liquidi.

    Svapoweb, quindi, organizzò una vera e propria movimentazione dell’intero comparto insieme agli altri operatori del settore che è sfociata nella manifestazione a Roma nel novembre di quello stesso anno.

    Nel 2018 Svapoweb pone le basi per il passaggio ad una nuova era della vita aziendale con la commercializzazione dei primi prodotti a marchio.
    Questa prima produzione lasciò intendere che da lì a poco la linea dei prodotti a marchio sarebbe aumentata in modo esponenziale.

    2019
    Nell’Aprile del 2019 Svapoweb si presenta con uno stand in fiera, a Shenzhen, per coronare il traguardo raggiunto di diventare leader della vendita online di sigarette elettroniche. Qui, grazie ad un’importante operazione commerciale, furono gettate le basi per la messa in produzione della Pod Number One, la prima sigaretta elettronica marchiata Svapoweb.

    L'intuizione di successo
    Come nasce il nostro Franchising

    Il triennio 2016/2019 vede l’apertura di altri store su tutto il panorama nazionale per continuare il progetto pilota Benevento, che in quell’anno raggiunse 1 milione di euro di incasso. Aprono, infatti, altri negozi a marchio Svapoweb a Caserta, Milano, Trieste, Villesse, Trapani, Marsala e ad Avellino.

    Visto l’andamento degli store e gli studi di mercato nelle varie zone della penisola, Arcangelo decise di dare avvio ad un altro piccolo sogno nel cassetto, la nascita del progetto franchising.

    Nel maggio 2019, al Vapitaly di Verona, Svapoweb porta le storie di successo dei negozi aperti nel triennio e presenta il progetto franchising all’intero settore.
    Il franchising Svapoweb si propone sin da subito rivoluzionario grazie ai numerosi vantaggi tra cui l’alta competitività e l’assenza di vincoli, tanto da riscuoterne subito un grandissimo successo in termini di affiliazioni.

    2019
    La Brand Awareness del gruppo Svapoweb è ormai cresciuta a dismisura e l’azienda decise di lanciare sul mercato altre referenze a marchio in versione aromi scomposti ed aromi concentrati. L’azienda ormai è già deposito fiscale autorizzato ADM ed è partner commerciale dei più importanti brand del settore quali Voopoo, Innokin, Geekvape, Joyetech, Eleaf, Quawins, Wotofo.

    Svapoweb è sempre stato ed è tutt’oggi un importante punto di riferimento per i produttori di e-cig esteri che si affacciano alla commercializzazione sul mercato italiano ed Europeo grazie alle partnership commerciali ed ai rapporti personali che sin dagli inizi Arcangelo ha sempre coltivato con essi.
    Spesso Svapoweb, è stata l’artefice di alcune traduzioni in italiano dei packaging dei prodotti e delle indicazioni di avvertenza previste dalla TPD per facilitarne la loro commercializzazione in Italia, cooperando quindi a stretto contatto con i fornitori.

    A soli 7 mesi dal lancio del progetto, il franchising Svapoweb raggiunge il traguardo di 100 negozi su strada! Anche la scommessa negozi è stata vinta! Un altro sogno, dell’ormai imprenditore di successo, è stato realizzato.

    Nel 2019 si corona un altro piccolo sogno di Arcangelo, quello di creare una testata giornalistica di settore che possa dar voce agli operatori di settore ed affiancarli nella districata ragnatela normativa in cui l’intero comparto ha sempre dovuto districarsi nel corso degli anni.
    SvapoMagazine viene registrata nello stesso anno come testata giornalistica di settore al Tribunale di Benevento ed ancora oggi è un punto fermo dell’informazione sul fumo elettronico.

    Durante il periodo Covid-19 Svapoweb, mediante i suoi partner mondiali, si è attivata per importare in Italia ingenti forniture di gel igienizzante e mascherine che ha, in seguito, donato ad autorità ed operatori emergenziali.

    Nell’aprile 2020 Svapoweb ha donato all’Azienda Ospedaliera San Pio di Benevento un ventilatore polmonare.

    Durante l’emergenza, ha favorito, ove possibile, lo smart working ed ha premiato con bonus economici i dipendenti per i quali, a causa delle loro particolari mansioni, si richiedeva la loro presenza in sede.

    Svapoweb, per sopperire alla chiusura forzata dei negozi e contribuire a tenere aperte saracinesche a rischio chiusura permanente, ha creato, inoltre, dei codici coupon per gli store in modo da fornirli ai loro clienti partecipando, così, agli utili dell’azienda derivanti dagli ordini ricevuti.

    Svapoweb acquisisce il magazine di settore Skyvape e fonda l’associazione Unas che sarà portatrice di interessi per tutta la rete affiliata di negozi arancioni sul territorio nazionale.

    Durante il Covid la produzione di prodotti a marchio continua ed ha un incremento notevole arrivando a superare le 200 referenze nei formati aromi concentrati, aromi scomposti, liquidi pronti, basi scomposte ed aromi mix 10+10, essendo addirittura tra i primi a puntare su questi ultimi, che, ad oggi, sono tra i formati più richiesti.

    Nell’ottobre del 2020 inoltre vengono commercializzate altre 15 referenze in esclusiva nel formato scomposto: nasce la linea Re Mida, che in breve diventa campione di vendite affermandosi ancora oggi, con i suoi gusti, tra gli aromi più apprezzati dai clienti.

    Il 2021 vede la commercializzazione di altre linee in esclusiva come gli aromi concentrati Top e gli aromi scomposti Déjà Vu, Sbam, De Gustibus e Moon, oltre alle collaborazioni a marchio con importanti aziende italiane del settore: Vitruviano’s Juice e Azhad’s Elixirs.

    Il 2021 vede un incremento esponenziale dei negozi affiliati grazie alle storie di successo di numerosi imprenditori che hanno creduto nel franchising arancione ed alle procedure snelle di affiliazione come la totale assenza di royalties e fee d’ingresso.

    Il team aziendale avvalendosi di esperti in materia legale, normativa e fiscale, ha favorito l’affiliazione non solo da parte di pionieri del settore ma anche di altri imprenditori che hanno deciso di avviare la loro attività scegliendo lo svapo e scegliendo Svapoweb proprio per quello che l’azienda è riuscita a creare nei suoi 10 anni di attività.

    Svapoweb ad oggi è considerata senza dubbio l’azienda leader del settore sigaretta elettronica sia in termini di presenza sul territorio che in termini di conoscenza e forza del brand nel panorama internazionale. Lo dimostrano anche i diversi milioni di ordini ricevuti sul sito.

    Ad oggi Svapoweb è partner e distributore ufficiale dei più importanti brand del settore come Innokin, Voopoo, GeekVape e Da One con i quali collabora fattivamente per la commercializzazione dei prodotti sul mercato europeo e per la ricerca e sviluppo delle nuove tendenze di mercato.

    Svapoweb nel 2022 ha partecipato al Vaping Expo di Milano Malpensa con il progetto franchising e parteciperà al prossimo Vaping Expo di Padova.

    La commercializzazione di novità marchiate Svapoweb è in continua evoluzione ed il 2022 ci riserverà ancora tante sorprese per i prodotti in esclusiva e per il lancio di nuove linee a marchio.

    L’anno 2023 conferma il verticale sviluppo del brand Svapo Web.
    Oltre a restare costantemente presente sul mercato come principale e-commerce, si continua a registrare la crescita del Franchising con l’apertura di decine di nuovi Stores indistintamente tra Nord, Centrosud e isole.
    E proprio agli Svapo Web Stores è riservata la prima linea di prodotti in esclusiva Simply. Svapo Web continua ad arricchire la gamma dell’offerta, poi, con la nuova linea Tobacco Red – Gold – Blue e, dalla partnership con Vdl Tech, nasce anche l’ulteriore linea Mood.
    A completare la rosa delle novità la linea Svapob Web Ice e la gamma di basi “Soluzioni Svapoweb” nei formati sia 50/50 sia 70/30.
    Svapo Web, ancora, è presente dal mese di Luglio 2023 sul portale infofranchising.
    Dal 19 al 21 Ottobre, inoltre, l’azienda è al Salone del Franchising di Milano, la principale vetrina italiana per le migliori aziende che hanno sviluppato la specifica rete commerciale di affiliazioni.
    In continuità con gli anni precedenti, inoltre, continuano a giungere riconoscimenti ufficiali per il brand e per il suo Ceo, dottore Arcangelo Bove.
    Quest’ultimo, per i suoi meriti imprenditoriali, è destinatario del Premio Janara mentre, a fine dell’anno precedente,
    Svapo Web aveva ricevuto il Premio Innokin Strategic Partner 2022.
    L’azienda, ancora, al fine di rendersi sempre più fruibile rinnova il sito web e lancia la nuova interfaccia web dedicata alle affiliazioni www.ilfranchisingdisuccesso.it
    La filosofia aziendale  “green” si conferma, per concludere, con la posizione di pannelli fotovoltaici per porsi sempre più in una posizione di sostenibilità.